vai al contenuto. vai al menu principale.

Il comune di Trontano appartiene a: Regione Piemonte - Provincia del Verbano Cusio Ossola

I mulini del Rio Graglia

Nome Descrizione
Indirizzo Lungo il rio Graglia
Titolo I mulini del Rio Graglia
Lungo il rio Graglia, in terrtiorio di Trontano, vi sono i resti di numerosi mulini per la molitura di segale e granaglie.
Per la presenza dei sei mulini in pietra posti lungo il corso del Rio Graglia questa zona è denominata "i mulit". Erano mulini utilizzati nel passato per la macinazione della segale, ingrediente base per la produzione del tipico pane nero.
I mulini come il forno del pane, il torchio per la spremitura dell'uva, il lavatoio, la chiesa o la piazza erano oltre che un servizio essenziale alla comunità, capace di garantirne l' indipendenza economica, un elemento aggregante della vita sociale.
Ogni comunità, se disponeva di un corso d'acqua sufficiente, canalizzava questo provvidenziale elemento per l'utilizzazione più frequente: quella della molitura o della macinazione dei cereali per la trasformazione in farina. I mulini presentano una struttura semplice con la ruota idraulica o turbina ad asse orizzontale.
Tale struttura è quella più diffusa in Ossola, semplice da costruire perché non comporta ingranaggi, ma di rendimento limitato.
Le macine sono due: una inferiore fissa, e una superiore mobile, collegata all'albero verticale tramite branche di fissaggio.
Il movimento della ruota idraulica faceva ruotare di conseguenza la macina superiore.